Il Deserto dei Tartari – SABATO 1 GIUGNO

Uno spettacolo di scabra essenzialità e ritmo stringato, dove soltanto la luce di due lampade interrompe la costante penombra della narrazione”. Antonella Melilli. Hystrio

Nel 1940, Dino Buzzati pubblica un romanzo che lo inserisce immediatamente nel novero dei più importanti scrittori italiani del Novecento. La vicenda narrata ne Il Deserto dei Tartari, ambientata proprio in una fortezza, la Fortezza Bastiani, ormai abbandonata a causa della sua posizione non più strategica all’interno del conflitto, si traduce in un intenso monologo in cui il tenente Drogo, protagonista del romanzo, si confronta con se stesso, i suoi pensieri, i suoi desideri e le sue paure esistenziali. L’adattamento teatrale a cura di Maura Pettorruso è affidato all’interpretazione di Woody Neri, per la regia di Carmen Giordano: tre giovani artisti si confrontano con una messinscena di grande intensità, ricreando sul palco l’atmosfera, i silenzi e le parole del celeberrimo romanzo di Dino Buzzati.


Ore: 

18 e 23

Adattamento teatrale a cura di:
Maura Pettorruso
con Woody Neri
organizzazione Daniele Filosi
regia Carmen Giordano
una produzione TrentoSpettacoli con il sostegno del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali
in coproduzione con Provincia Autonoma di Trento ed Ecomuseo della Valle del Chiese con il patrocinio di Fondazione Dolomiti UNESCO e Associazione Internazionale Dino Buzzati media partnership Corriere della Sera e Corriere del Trentino

Dove:

Magazzini UTO,  Vicolo Consalvi,  Via Antonio Gramsci 57, accanto al Café Cabaret, Macerata

Info e prenotazioni:
acquisto presso Biglietteria Magazzini UTO (Vicolo Consalvi) da un’ora prima dello spettacolo. Costo biglietto intero: 10 euro; Ridotto studenti 5 euro